Accademia Musicale Chigiana di Siena: aperte le iscrizioni ai corsi estivi

in News

Sono aperte le iscrizioni ai Corsi estivi di alto perfezionamento dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena. Queste prestigiose masterclasses, fondate nel 1932 e da allora affermatesi a livello internazionale sono giunte ormai con successo alla loro 88a edizione. I Corsi si svolgeranno, com’è tradizione, nei mesi di luglio e agosto e saranno affidati ad docenti con un rapporto consolidato con l’Accademia Chigiana.

Fra di essi citiamo Lilya Zilberstein (pianoforte), Boris Belkin e Salvatore Accardo (violino), Bruno Giuranna (viola), Oscar Ghiglia (chitarra), Patrick Gallois (flauto), Antonio Meneses e David Geringas (violoncello), Antonio Caggiano (percussioni), Alessandro Carbonare (clarinetto), Giuseppe Ettorre (contrabbasso). Quest’anno il Corso di Musica da camera per pianoforte e archi sarà tenuto da Clive Greensmith, violoncellista del Trio Montrose, già componente del Quartetto di Tokyo e docente presso la prestigiosa Colburn School of Music di Los Angeles.

Il Corso di Direzione d’orchestra sarà affidato per il terzo anno consecutivo a Daniele Gatti (co-docente Luciano Acocella) e si avvarrà dell’Orchestra Giovanile Italiana quale formazione in residenza per l’intera durata del Corso. La presenza di una grande orchestra a disposizione degli allievi per oltre due settimane costituisce una peculiarità del Corso chigiano nei confronti delle altre realtà internazionali.

Il Corso di Canto sarà tenuto da William Matteuzzi, mentre quello di Composizione è affidato a Salvatore Sciarrino (con l’ausilio del Quartetto Prometeo e di altri musicisti in residence). Il Corso di Direzione di coro sarà tenuto da Lorenzo Donati e si avvarrà anche quest’anno del supporto del Coro della Cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini”, nato dalla collaborazione tra la Chigiana e l’Opera della Metropolitana del Duomo di Siena.

Si segnalano infine alcuni Seminari di durata più breve rispetto ai Corsi, che vedranno protagonisti alcuni importanti musicisti di oggi, come David Krakauer (clarinetto), Christian Schmitt (oboe), Eliot Fisk (chitarra), oltre alle nuove tecnologie elettroniche sviluppate nel Seminario di Alvise Vidolin e Nicola Bernardini (Live electronics. Sound and Music Computing). Ad essi si affiancano i Seminari “New Sounds”, di Stefano Battaglia (Tabula rasa. L’Arte dell’improvvisazione) e Ernst Reijseger (Morph Music to Media).

I Corsi si svolgono in prevalenza nelle magnifiche aule di Palazzo Chigi Saracini, sede dell’Accademia nel centro storico di Siena. Tali aule ospitano capolavori di arte figurativa (dalla pittura alla ceramica, dalla scultura al mobilio di valore storico-artistico) frutto dell’opera di collezionismo della famiglia dalla quale proveniva il conte Guido Chigi Saracini, fondatore dell’Accademia.

Immagine di copertina: Daniele Gatti Ph. M. Borggreve

Iscrizioni online sul sito chigiana.it

Edward Gardner
Edward Gardner alla Scala: prova aperta e raccolta benefica
Transiti sonori
Transiti sonori 2019: In Francia le musiche del sud Italia

Potrebbe interessarti anche

Menu