Il jazz è donna: stasera al Piccolo Teatro con la “Civica Jazz Band”

in News

Appuntamento ormai abituale della rassegna, Il jazz è donna stasera ospita sei jazziste italiane di differenti tendenze e generazioni in una sorta di Italian Jazz Graffiti al femminile, nel quale ognuna delle soliste invitate suonerà un proprio brano con la Civica Jazz Band diretta da Enrico Intra e Luca Missiti.

Una presenza – quella del jazz al femminile – che si è arricchita nel corso degli anni e oggi impegna un numero significativo di musiciste che coprono tutta la gamma degli strumenti. A questo  concerto parteciperanno artiste molto diverse tra loro, con poetiche che spaziano dal radicalismo espressivo di Silvia Bolognesi, figura di punta nell’ambito dell’improvvisazione contemporanea, al modern mainstream di Carla Marciano, virtuosa dello strumento che ha realizzato importanti album per la Soul Note. Si passerà poi al raffinato pop Jazz di Giulia Malaspina, formatasi prima a Milano, ai Civici Corsi di Jazz, poi negli Stati Uniti, e a un jazz profumato di tango con Valentina Cesarini, proveniente dal mondo classico e vincitrice di concorsi nazionali e internazionali. Per chiudere, il mainstream contemporaneo di Cecilia Sanchietti (che ha alla spalle gli studi alla Berklee School e il fresco terzo posto nel referendum 2018 di Musica Jazz nella categoria “nuovi talenti”) e lo sguardo al folklore e alla musica classica di Zoe Pia, talento emerso dal Conservatorio di Rovigo e già affermatosi a livello nazionale.

 

Immagine di copertina Ph. Attilio Marasco

sinestetici
Al via l’VIII ciclo di concerti sinestetici di Gioventù Musicale
Teatro di Lodi: Raffaele Pe nella “Passione secondo San Giovanni” di Bach

Potrebbe interessarti anche

Menu