Tra scena e web: i ballerini sono sempre più social

in News

di Valentina Bonelli

Famosi sulla scena virtuale ancora prima che sui palcoscenici del balletto. I migliori allievi delle grandi accademie sanno che la carriera di un ballerino non sarà più lunga di un ventennio e ne anticipano fama e onori promuovendosi come da teen-agers sanno fare: attraverso i social networks. Di una rendita di visibilità godono i selezionatissimi studenti della leggendaria Accademia Vaganova di San Pietroburgo, dove tutti vorrebbero studiare. Nikolai Tsiskaridze, l’ipermediatico (e perciò criticato) rettore, non ha remore ad esporre i suoi allievi sul proprio account Instagram.

Hanno imparato la lezione i più brillanti talenti della Scuola, abilissimi a collezionare migliaia di followers sull’app fotografica preferita dai ballerini. L’algida Maria Khoreva posta foto e video dove dimostra le finezze della tecnica e dello stile russi, l’incantevole Daria Ionova documenta con scatti in fotoshop la vita quotidiana all’Accademia, l’efebico Kirill Sokolovski mostra le sue eccezionali doti ammiccando alla moda, mentre le più piccole (con profili aperti e non gestiti dai genitori!) si fanno invidiare dalle coetanee per pose ed equilibri impossibili. Ma il primato di seguaci e likes se lo aggiudica un’allieva dell’Accademia del Teatro Bolshoi di Mosca, Svetlana Postnova: una celebrity nella community digitale del balletto, contesa modella e testimonial per riviste di moda e brand di danza.

Una sovraesposizione nel virtuale e nell’effimero che potrebbe non reggere alla prova del palcoscenico, se non fosse che questi giovanissimi fuoriclasse, abituati sin da bambini a una vita da adulti, hanno già pianificato la carriera e vi si affacciano prepotenti. Come si vedrà il 3 maggio al Teatro alla Scala nel Gala Internazionale a favore della Fondazione Francesca Rava-NPH Italia Onlus: protagonisti gli allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala, della Jacqueline Kennedy Onassis School dell’American Ballet Theatre, dell’Accademia di Ballo Agrippina Vaganova: praticamente tutti attivissimi sui socials.

 

Sa Chen illumina le Serate Musicali
Palazzo Marino in Musica: il divino Claudio

Potrebbe interessarti anche

Menu