Raffaele Pe: un’antologia musicale che esalta un virtuosismo senza tempo

in News

Metti il controtenore in copertina. Giovane, brillante e affermato cantante ormai lanciato sulla ribalta internazionale, Raffaele Pe è il protagonista del disco allegato al numero di Amadeus in edicola dal 3 dicembre. La critica lo stima, il pubblico lo ama e lui, alla guida del gruppo La Lira di Orfeo, ha registrato un cd inedito in esclusiva per “il mensile della grande musica”. Sui leggi i Concerti Sacri di Alessandro Scarlatti (1660-1725), compositore fondamentale del barocco italiano, autore di celebri melodrammi, qui riscoperto nella sua più ispirata vena spirituale: un’antologia di musiche da chiesa che esaltano il virtuosismo di una voce senza tempo e l’interpretazione di un raffinato ensemble strumentale italiano.

Il vincitore di Amadeus Factory 2018 è il pianista David Irimescu
Il canto epico del Kosovo alla Fondazione Giorgio Cini

Potrebbe interessarti anche

Menu