“Prime donne” al Teatro Palladium: Special guest Valentina Varriale

in Special Guest

Lunedì 11 febbraio alle ore 20:30 il soprano Valentina Varriale è in scena al Teatro Palladium di Roma all’interno della rassegna “Prime donne”, rassegna realizzata in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma. In programma “Promenade amourouse”, una passeggiata romantica accompagnata al pianoforte da Antonio Maria Pergolizzi.

La scelta di presentarmi per la prima volta al pubblico del Teatro Palladium con un programma “da camera” significa per me tornare agli albori. Dopo aver da pochissimo dimesso gli abiti di Violetta Valery al Teatro dell’Opera, sono felice di farmi conoscere anche in veste di camerista.

Sebbene oggi la quasi totalità del mio lavoro sia difatti rivolta all’opera lirica di tradizione, allo studio della letteratura cameristica sono invece dedicati gli anni in conservatorio ed ogni volta che posso, torno volentieri a frequentare queste pagine così piene di spunti e suggestioni.

La scelta in questione abbraccia la musica francese composta tra fine Ottocento e inizi del Novecento, a cavallo tra ciò che resta del Romanticismo e ciò che invece è già figlio del rinnovamento musicale che vede in Debussy il suo precursore. Si parla di melodie e di chanson dove musica e testo poetico sono strettamente connessi ma dove la melodia, in taluni casi, è difficilmente riconoscibile. Si attraversano così le atmosfere rarefatte di Debussy, quelle più rigorose e legate all’antico di Fauré o di Hahn, approdando alle più orecchiabili pagine di Bizet.

Su questo terreno, voce e pianoforte sono immersi in un lungo ed intimo dialogo, fondendosi in un unico strumento, trasformandosi in veicolo di emozione e reminiscenze.

Valentina Varriale

«Manrico è il classico “buono” verdiano»: Special Guest Riccardo Massi
«Sono la crudele dea della caccia»: Monica Bacelli è Diana ne “La Calisto” di Cavalli a Madrid

Potrebbe interessarti anche

Menu